CERTIFICAZIONI AMBIENTALI

Green Policy

Getac è impegnata sul fronte dell'elettronica green. Ecco i requisiti ambientali a cui adempiamo:

  • ISO14001
  • RoHS Directive
  • REACH Regulation
  • WEEE
  • Certificazione Direttiva Batterie
  • Certificazione Direttiva Packaging
  • EPEAT
  • ENERGY STAR

Energy Star icon

Acquisire ENERGY STAR®

ENERGY STAR® è un programma governativo che offre ai professionisti e ai privati soluzioni di efficienza energetica, rendendo semplice il risparmio economico e preservando l'ambiente per le future generazioni. Per maggiori informazioni consultate il sito ENERGY STAR® www.energystar.gov.

In qualità di partner ENERGY STAR®, Getac Technology Corporation ha stabilito che i propri prodotti siano conformi alle linee guida ENERGY STAR® per una migliore efficienza energetica.

Un computer certificato ENERGY STAR® consuma il 70% di elettricità in meno rispetto ai computer privi delle funzionalità di gestione dell’energia.

Acquisire l'ENERGY STAR®

Quando ogni home office sarà dotato di device ENERGY STAR®, nell’aria ci saranno oltre 130 milioni di tonnellate di gas serra in meno. Se lasciati inattivi, i computer certificati ENERGY STAR® entrano in modalità risparmio energetico e possono usare meno di 15 watt di energia. I chip di nuova generazione rendono le funzioni di gestione dell’energia più affidabili, sicure e semplici da usare rispetto al passato.

Utilizzare il dispositivo in modalità risparmio energetico per buona parte del tempo non solo è utile per risparmiare energia, ma aiuta i dispositivi a evitare il surriscaldamento e a durare di più. I professionisti che usano computer certificati ENERGY STAR® possono quindi realizzare risparmi ulteriori sui costi dell’aria condizionata e della manutenzione. Nel corso del loro ciclo vitale, i dispositivi certificati ENERGY STAR® per un singolo home office (ad esempio computer, monitor, stampante e fax) possono risparmiare l’elettricità sufficiente a illuminare l’intera casa per oltre 4 anni. La modalità risparmio energetico (“sleep setting”) su computer e monitor, su base annuale, può portare a ulteriori risparmi.

Ricorda, il risparmio energetico previene l’inquinamento

La maggior parte dei computer e dei dispositivi sono lasciati accesi per 24 ore al giorno, quindi le funzionalità di gestione dell’energia sono importanti per risparmiare energia e rappresentano un modo semplice per ridurre l’inquinamento. Usando meno energia, questi prodotti aiutano a diminuire i consumi, quindi i costi, e a evitare l’emissione di gas serra.

Dichiarazione di Getac contro l'uso di "Minerali da Conflitto"

Getac ha sempre rispettato i diritti umani internazionali e ha sempre praticato l'idea di essere un cittadino del mondo. In risposta al Bill H.R. 4173 Dodd-Franck Act firmato dal presidente degli Stati Uniti Obama nel luglio 2010, Getac afferma specificamente il suo divieto contro l'uso dei Conflict Minerals.

Dichiarazione di Getac:

Sebbene Getac non acquisti direttamente materie prime metalliche, esprimiamo con forza che non sosteniamo e non utilizziamo alcun minerale metallico come cobalto (Co), stannum (Sn), palladio (Pd), tantalio (Ta), wolframio (W) o oro (Au) estratto da giacimenti minerari con conflitti armati, sfruttamento illegale o ambiente di lavoro scadente nella Repubblica Democratica del Congo (RDC) e nei paesi vicini.

Al fine di evitare l'uso di metalli provenienti dallo sfruttamento illegale di materie prime e durante il processo di produzione, Getac richiede ai fornitori di rifiutare l'uso di qualsiasi ""Conflict Minerals"" proveniente da aree di conflitto e di verificare la fonte del minerale. Inoltre, Getac richiede ai fornitori di comunicare questo requisito ai suoi fornitori a monte per adempiere insieme alle responsabilità dei cittadini d'impresa.

Nota 1: Un articolo del disegno di legge del Dodd-Frank Act richiede che la Securities Exchange Commission stabilisca che chiunque operi o utilizzi un qualsiasi minerale di conflitto rintracci debitamente la fonte del minerale, compresi Coltan, Cassiterite, Oro e Wolframite.Nota 2: ""Conflict Mineral"" - alcuni minerali metallici che sono diventati la principale fonte finanziaria per le organizzazioni di insurrezione armata nella Repubblica Democratica del Congo (RDC) e nei paesi limitrofi per servire lo scopo del traffico di armi, estendendo conflitti sanguinosi con il loro governo, devastando i civili locali, e arruolando con la forza bambini soldato e lavoratori minerari, causando continue dispute internazionali.

Ci sono domande? Parliamo!


Consenso al marketing diretto


Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy di Getac